Per il settore giovanile del Matera una vittoria e una sconfitta

Una vittoria ed una sconfitta, questo il bilancio domenicale del settore giovanile del Matera Calcio, impegnato in trasferta contro i pari età del Francavilla Fontana. Due le gare in programma in contemporanea e valide per la decima giornata dei gironi E, con le formazioni under 15 in campo a Ceglie Messapica e le under 17 a Maruggio. I Giovanissimi biancazzurri agli ordini di mister Finamore perdono 2-0, mentre gli Allievi allenati da Chimenti si impongono in rimonta 2-1 (decisiva la rete in pieno recupero del solito Ahmetaj; l’altro gol lo firma il capitano Zenelaj). Per quanto riguarda la under 15, match equilibrato fino al quarto d’ora del primo tempo, poi viene fuori la squadra di casa e passa in vantaggio al 21’ con Galeone che di testa insacca, sfruttando appieno un corner per i suoi. Il Matera comunque ci prova ma è attento al 25’ il portiere di casa che esalta i propri riflessi su una conclusione dal limite dell’area di Albano; due minuti più tardi è invece il portiere lucano Piarulli a rendersi protagonista su un tocco di Pasqualicchio. Alla mezz’ora poi arriva il raddoppio dei brindisini su una azione personale di Moraglione. Nella ripresa, il Matera ha una ghiotta opportunità al 7’ da calcio di rigore che però Albano si fa parare dall’estremo difensore di casa. Altri timidi tentativi del Matera successivamente ma il risultato non cambia, i lucani rimangono fermi a quota 9 in classifica e sono ora ottavi.

Match intenso e dalle grandi emozioni invece quello tra le formazioni under 17 con vittoria lucana al cardiopalma. La partita si sblocca al minuto 8 con i francavillesi che approfittano di una distrazione difensiva avversaria e passano in vantaggio. Il Matera non si scompone e crea occasioni pericolose, riuscendo a pareggiare i conti soltanto 8 minuti più tardi con Zenelaj, che spedisce la palla in porta di testa su calcio d’angolo battuto da Riccardi. Continuano ad attaccare i ragazzi agli ordini di mister Chimenti ed al 22’ impensieriscono il portiere locale con una conclusione dalla distanza di Riccardi; al minuto 27 Sarcinella impegna nuovamente il numero 1 di casa sugli sviluppi di un corner. Si va negli spogliatoi sull’1-1 e nella ripresa il Matera prova ad accelerare, costruendo un buon gioco, ma il portiere avversario si fa trovare sempre pronto ed i suoi cercano di sfruttare le ripartenze. Al 34’ il giocatore di casa Giannotta rimedia il secondo giallo e lascia i suoi in 10, dopo che 4 minuti prima al Matera è negato un evidente calcio di rigore. Bisogna poi volare al 51’ per il gol decisivo: Riccardi serve in area Ahmetaj che insacca e fa esplodere i numerosi tifosi giunti al “Demitri” di Maruggio per sostenere il Matera Calcio U17, ora terzo con 21 punti, una lunghezza di ritardo dalla Reggina (turno di riposo) e 3 dal Catania (al successo per 3-1 sul campo del Catanzaro). “Sono contento della mole di gioco espressa dagli Allievi, dichiara il responsabile del settore giovanile del Matera Calcio, Piergiuseppe Sapio, abbiamo giocato una grandissima partita; stiamo crescendo tanto ma dobbiamo ancora migliorare. Sono orgoglioso di questi ragazzi che con caparbietà, conclude Sapio, con voglia e determinazione hanno trovato il gol vittoria all’ultimo secondo ed hanno ampiamente meritato i 3 punti.”