Presentazione della nuova stagione per il TT Città dei Sassi

La Stagione 2018/19 del Tennistavolo Città dei Sassi è già abbondantemente iniziata, ed il riferimento non va soltanto agli allenamenti in palestra. A luglio, mese in cui scadono le iscrizioni ai campionati nazionali, sono state prese infatti già le prime importanti decisioni.

La prima, di sicuro la più dolorosa, è stata quella di non iscrivere la squadra al campionato di serie A2 femminile: la società ha tentato in tutti i modi di dare un seguito alla cavalcata vincente delle alfiere Svetlana TetyuevaFrancesca Titti D’Elia e Teresa D’Ercole, ma il territorio non ha risposto alla richiesta di aiuto non solo economico ma anche organizzativo. Intanto, da parte del sodalizio, un grosso in bocca al lupo a Sveta e Titti per le loro prossime avventure, nella speranza di poter avere nuovamente in futuro a Matera questo favoloso “dream team”! La materana Teresa D’Ercole invece, prossima ai 14 anni, continuerà ad allenarsi con il gruppo della Città dei Sassi, diretto sempre da Domenico Colucci, e giocherà in serie A2 con la maglia del TT Torino.

Altra scelta importante adottata durante l’estate 2018, è stata quella della richiesta di ripescaggio in B2 maschile. Durante la scorsa stagione, la squadra è giunta seconda in C1 alle spalle del Torre del Greco ed è risultata tra le prime tre migliori seconde di tutti i gironi italiane. Per questo motivo il ripescaggio è stato accettato e, per la Asd Tennistavolo Città dei Sassi, si tratta, anche in campo maschile, del secondo salto di categoria in due anni. La società si è così attivata per allestire una squadra in grado di potersi giocare la salvezza in un girone che si preannuncia complicatissimo (8 le squadre totali: oltre a quella materana, Asd Fiaccola “A” Castellana Grotte, Asd Circolo Tennistavolo Molfetta, Asd TT Salento Cooburn, TT Lu Ping Pong – Utopia Sport, Asd TT Ennio Cristofaro “B”, Asd TT Torre del Greco, Apd Casalbordino).

Per l’annata sportiva 2018-2019, la prima conferma è stata quella di Alessio Dell’Erba, 18enne materano che viene da un’ottima stagione di C1 e da buoni campionati italiani di categoria. Confermato a pieni voti anche coach Domenico Colucci che sosterrà la squadra dal campo e dalla panchina e, nei weekend liberi da altri impegni, non farà mancare il suo contributo.  A completare il terzetto sarà Michele Longo, materano classe 2001, talento cristallino del vivaio TT Pegasus, già durante la scorsa stagione sportiva allenatosi con la Asd Tennistavolo Città dei Sassi. Reduce da un’annata molto positiva, con il 100% di vittorie in C2 ed in tasca i titoli di Campione Regionale quinta e quarta categoria, Michele è chiamato ad un difficile doppio salto di categoria. Ad aiutarlo ci sarà ancora un gruppo forte ed unito ma soprattutto la grande fiducia che in lui ripone il tecnico Domenico Colucci. “Notai Michele appena arrivato a Matera – ha dichiarato Colucci – per la sua semplicità di gioco, fuori dal comune. Ho sempre pensato che se avesse intrapreso un serio percorso di allenamento avrebbe raggiunto velocemente ottimi risultati. Averlo chiamato nella squadra di B2 – aggiunge Colucci – rappresenta una scommessa per me, ma sono convinto di non sbagliare; dovrà affrontare i suoi incontri con la massima tranquillità per cercare di crescere come atleta sotto tutti i punti di vista”.

Novità importanti riguardano in oltre il settore giovanile. Per il gruppo “agonisti”, si sta cercando di definire un accordo con una importante e storica società del sud Italia così da avviare una sinergia di condivisione di allenamenti. Per coloro che si avvicinano a questo affascinante sport olimpico per la prima volta invece, la prima idea è quella di programmare dei corsi (non solo per bambini e ragazzi, ma anche per adulti in realtà), seguiti da uno staff qualificato.