Il lucano Emilio Frisenda, tesserato per il Team Light Matera, conquista l’argento agli European Masters Games 2019

Fino al prossimo 4 agosto, a Torino, gli European Masters Games 2019, manifestazione internazionale che si svolge ogni quattro anni e il cui obiettivo è promuovere l’attività sportiva, creare aggregazione e coinvolgere atleti provenienti da ogni parte del mondo.

Nella giornata di esordio del nuoto paralimpico, in vasca il portacolori del team light Matera, Emilio Frisenda: il forte atleta lucano, che ha già conquistato il doppio titolo italiano ai recenti campionati Italiani di nuoto paralimpico sulla distanza dei 50 mt delfino e dei 100mt stile, non ha deluso le aspettative centrando il primo podio per l’Italia sulla gara dei 50 mt stile libero con il tempo di 52”67, sfiorando la medaglia d’oro, distante soltanto pochi centesimi di secondo. “Lo sport a livello agonistico –spiega Angelo Rubino, allenatore di Emilio Frisenda – è impegnativo e duro. Gli allenamenti occupano una parte importante nella vita di un atleta: il nuoto richiede molto sacrificio per successi che si giocano in pochi centesimi di secondo ed Emilio ha sfiorato la medaglia d’oro proprio per questi centesimi di secondi. Le sensazioni che ti dà l’acqua non le troverai da nessun’altra parte. Lo staff del Centro Benessere Light di Matera – conclude Rubino – è orgoglioso di avere nel suo team un campione come Emilio, in grado di conquistare a Torino la sua prima medaglia in una manifestazione internazionale come gli Europei.”