Matera si prepara ad accogliere la prima edizione della Race for the Cure

Matera si prepara ad accogliere la prima edizione della Race for the Cure, la più grande manifestazione al mondo per la lotta ai tumori del seno, organizzata dalla fondazione Susan Komen, che si svolgerà dal 27 al 29 settembre al parco del Castello, per il ventesimo anno.
La Race for the Cure è dedicata alle “Donne in Rosa”, donne che stanno affrontando o hanno affrontato il tumore del seno, vere protagoniste del cambiamento culturale nell’approccio alla malattia. Con la loro speciale maglietta rosa, oltre a sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce, mandano un forte messaggio di incoraggiamento e di speranza alle tantissime donne che si stanno confrontando con la malattia.

Dal 2000 ad oggi, la Komen Italia ha investito più di 17 milioni di euro in oltre 850 nuovi progetti per la tutela della salute femminile.

Nella conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa, svoltasi al Comune di Matera, la presidente del comitato Komen Basilicata, Laura Tosto, ha dichiarato che “dall’incontro di Susan G. Komen Italia con la città di Matera non poteva che nascere un percorso speciale, capace di raccogliere le energie positive di tutta la comunità regionale, istituzionale, associazionistica e sportiva, intorno a una missione importante: diffondere la cultura della prevenzione, vincere la solitudine e la paura che tante donne vivono nel percorso di malattia, creare una rete di supporto e sostegno nella cura. E con l’orgoglio che tutta la città vive in questo anno da capitale europea della cultura, raccogliamo anche il prestigio di poter fare da capofila virtuale delle tante Race che in tutta Europa si terranno domenica 29 settembre con il “One Day, One Race”.

Per la prima volta in assoluto, infatti, saranno 15 le città europee che correranno la “Race” nello stesso giorno, per contrastare le disparità nell’accesso a cure d’eccellenza e per ridurre il divario nell’assistenza sanitaria alle pazienti con tumore del seno tra le nazioni comunitarie.

Il prossimo week-end, a Matera, è pronto un ricco programma fatto di salute, con le tante iniziative di prevenzione gratuita; sport; approfondimenti; attività ludico ricreative per i bambini e la speciale area dedicata alle attività pensate per le Donne in Rosa. Le iscrizioni alla Race della Capitale Europea della Cultura sono ancora aperte per dimostrare, domenica, con gioia ed entusiasm, quanto può essere concreta la solidarietà e quanto sia importante diffondere ogni giorno la cultura della prevenzione. Con due madrine d’eccezione: le attrici Maria Grazia Cucinotta e Rosanna Banfi.

La Race for the Cure si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio della Fondazione Matera-Basilicata 2019 e del Comune di Matera, il patrocinio della Regione Basilicata, e della SIAE, il Patrocinio e Contributo del Consiglio Regionale della Basilicata, con il patrocinio e la partecipazione di CNA Impresa Donna e CNA Matera, del CONI, Fidal, del Comitato Edufin e di Commissione Difesa Vista Onlus.