Venerdi’ nella sala Palatucci della Questura di Matera un incontro sull’uso consapevole dei “botti di fine anno”

La Matera Sport Academy, società sportiva dilettantistica costituita nel 2016 e che,

a partire dal settembre 2018, quando è stato avviato il progetto “MSA
Comunication”, vanta nel proprio entourage oltre 10 tra associazioni e centri sportivi
e circa mille tesserati minorenni (la maggior parte dei quali di età preadolescenziale),
nel pieno rispetto della propria filosofia, ovvero accompagnare i ragazzi nella loro
crescita nel cuore dell’età evolutiva, garantendo massima professionalità, parteciperà
ad un incontro promosso dallo stesso sodalizio insieme alla Questura di Matera
per sensibilizzare sull’uso consapevole dei cosiddetti “botti di fine anno”. Al fine
di rendere l’incontro, che si terrà venerdì prossimo 27 dicembre alle 10 nella Sala
Palatucci della Questura di Matera, altamente formativo ed educativo per i
numerosi ragazzi tesserati per le società sportive aderenti alla Matera Sport Academy,
la società sportiva, nei giorni scorsi, ha di fatto avanzato la proposta al Questore di
Matera, il dottor Luigi Liguori, il quale sin da subito ha inteso sostenere l’iniziativa,
garantendo la presenza del personale che si occupa del settore “Armi e munizioni”,
con in testa il dottor Vincenzo Zingaro, della Squadra Mobile, con il dirigente dott.
Fulvio Manco, e degli Artificieri, che arriveranno direttamente da Bari, oltreché
mettendo a disposizione i propri spazi. Quella di venerdì, per i giovani atleti e le loro
famiglie, sarà anche l’occasione per conoscere da vicino le attività svolte dalla
Questura di Matera, da sempre in grado di assicurare con elevata competenza e
professionalità il mantenimento dell’ordine pubblico e della sicurezza nel territorio.