Il Real Matera dopo aver conquistato la salvezza incontra la capolista

Diciannovesimo turno, ottavo di ritorno e quartultimo della stagione regolare, per il campionato di calcio a 5 di serie B – girone G. Il Real Team Matera, reduce dalla sconfitta interna contro il Taranto, match che ha decretato comunque la matematica salvezza dei lucani, è atteso dalla seconda gara casalinga consecutiva: alla tensostruttura arriva la capolista Bisignano, già impostasi all’andata 7-0, e che proprio nella città dei Sassi potrebbe festeggiare la promozione (ad oggi il club calabrese è in vetta con 46 punti e 9 lunghezze di vantaggio sulla seconda, il Bernalda). “Conquistata la salvezza, obiettivo societario minimo, – dichiara il tecnico del Real Team, Angelo Bommino – puntiamo ad una tranquilla chiusura di stagione; affrontiamo un avversario decisamente ostico, ma lo facciamo con la consapevolezza di non avere nulla da perdere, cercando di dare soprattutto la possibilità agli under di scendere in campo; assenti certi, aggiunge il tecnico, gli squalificati Maiullari e Panarella, il che favorisce ulteriormente l’utilizzo dei giovani, cosa che conto di fare anche per le prossime gare.” Ad oggi, il Real Team Matera, occupa il quinto posto, l’ultimo utile per i play off, con 25 punti, sono 13 le lunghezze di vantaggio sul Guardia Perticara, penultimo e che disputerebbe i play out, 14 sulla Diaz Bisceglie che è ultima e retrocederebbe direttamente. Dopo la sfida casalinga contro il Bisignano, in programma sabato alle 16, sosta di campionato, quindi sabato 6 aprile l’impegno esterno contro il Paola, 7 giorni dopo la gara interna contro il Traforo Spadafora, a seguire la pausa pasquale e poi la chiusura della stagione sabato 27 aprile ad Altamura. Intervista a Mister Bommino.