Il Real Team perde con il Taranto ma conquista la salvezza

Calcio a 5 serie B – girone G, diciottesima giornata: il Real Team Matera perde in casa 8-5 contro il Taranto, al termine di una partita non giocata al meglio e condizionata da molti errori in fase di disimpegno, ma conquista, con 4 turni di anticipo, la salvezza matematica. In vantaggio gli ospiti con De Risi al 5’ e 52’’, segue il pareggio dei padroni di casa al 10’ e 32’’ con Gonzales, quindi il 2-1 Real Team favorito, al 13’ e 17’’, dall’autogol di Bottiglione; padroni di casa sul 3-1 al 14’ e 15’’ con Maiullari, accorciano le distanze gli ospiti nuovamente con De Risi al 15’ e 55’’, squadre però negli spogliatoi sul 4-2 grazie all’autorete di Lacatena. Alla ripresa delle ostilità, 3’ e 38’’, si riporta sotto il Taranto con Leite, il quale si ripete al 5’ e 36’’ per il momentaneo pareggio (4-4). Al 7’ e 42’ si porta poi in vantaggio la squadra ospite con Bottiglione e la formazione di casa agli ordini di Bommino, sugli spalti perché squalificato e sostituito da Locapo, non può fare altro che iniziare con la carta portiere di movimento (è il capitano Vivilecchia a cercare di chiudere lo specchio, provando chiaramente a dare manforte in avanti). Al 16’ e 28’’ il Taranto si porta avanti di 2 reti grazie a Leite che approfitta della porta vuota, accorcia Maiullari per i suoi al 17’ e 39’’ (5-6), dopo soli 59’’ altro gol dei pugliesi a porta sguarnita con De Risi e poi, a meno di un secondo dal triplice fischio, la sfera nuovamente si insacca per l’8-5 Taranto, firmato Lacatena. Il Real Team Matera rimane al quinto posto con 25 punti e, in virtù dei risultati di giornata, conquista la matematica salvezza. Sabato prossimo sfida casalinga contro la capolista Bisignano. Intervista al Presidente Nico taratufolo.