Doppio successo casalingo per la Sassi Volley Academy Matera

Netta affermazione casalinga della Sassi Volley Academy Matera nella settima giornata del campionato lucano di pallavolo femminile di serie D. Le ragazze allenate da Rosario Braia, in circa un’ora di gioco, si impongono 3-0 sul fanalino di coda Muro Volley (25-17, 25-13, 25-15) e toccano quota 8 in classifica. “Una buona prestazione – dichiara la schiacciatrice materana Maria Teresa Vitale – ed una vittoria, di certo non scontata, che permette al gruppo di amalgamarsi ulteriormente. Il tecnico ha avuto anche la possibilità di schierare le atlete più giovani, finora poco utilizzate, le quali hanno risposto in maniera egregia. Ora – conclude Vitale – ci attendono tre sfide importanti che potrebbero permetterci di scalare la classifica: sabato prossimo alle 19:00 nuovo impegno casalingo contro la Livin Volley Potenza, giovedì 23 gennaio alle 19:30 la sfida esterna contro il Rionero, quindi il sabato seguente alle 18 l’altro match in trasferta contro il Lagonegro.”

Al successo casalingo anche la formazione maschile della Sassi Volley Academy Matera, match valido per la quinta nonché ultima giornata di andata del campionato lucano di serie D. La formazione agli ordini di Pietro Giura Longo supera il Venosa 3-1 (25-10, 24-26, 25-22, 25-14) e centra la quinta vittoria di fila che permette di guardare tutti dall’alto a punteggio pieno. “Partenza sprint – rimarca coach Giura Longo – poi, nel secondo parziale, qualche disattenzione di troppo ha permesso ai nostri avversari di imporsi ai vantaggi; ci siamo rimessi subito in carreggiata, pur se il Venosa ha risposto bene, e siamo stati successivamente bravi a gestire al meglio il quarto e decisivo set. La vittoria – conclude il tecnico – ci permette di chiudere a punteggio pieno il girone di andata, giusto riconoscimento per il costante e continuo impegno dei ragazzi e per la loro voglia di crescere in gruppo.” Domenica prossima alle 19, per la prima di ritorno, incontro esterno contro il fanalino di coda Grassano, battuto all’andata 3-0 con parziali vinti a 10, 13 e 12.