Al via le riprese del documentario “PVF Matera, una storia capitale”

Raccontare una pagina gloriosa della storia sportiva della città, cui fino ad oggi non si è dato il giusto valore. Parte con questi presupporti il progetto del documentario “Una storia capitale” che racconta la storia della PVF, la squadra di volley femminile che, dal 1991 al ’95, portò Matera sulle più alte vette sportive d’Europa, le cui riprese sono già iniziate e che, in qualche mese di lavorazione, toccheranno tutta Italia e anche alcune località americane.

A ripercorrere questa storia, infatti, saranno tutti i protagonisti di quella grande avventura: le atlete, i tecnici, i componenti della società avvicendatisi negli anni, gli imprenditori che ne supportarono il percorso, i giornalisti che lo raccontarono ma anche i tifosi e gli amministratori dell’epoca.

L’ascesa della PVF, infatti, segna il primo momento in cui la città di Matera finì sotto i riflettori di tutta Europa, ben prima dell’investitura Unesco e quando l’idea di candidarla a Capitale europea della Cultura non era neanche tale. Quei successi, anzi, furono la scintilla che permise all’entusiasmo di contaminare la comunità cittadina che, così, iniziò ad avere maggiore fiducia nelle proprie potenzialità. Così quella lotta all’ultimo set con Perugia e Ravenna dal parquet si è spostata, vent’anni dopo, nella short-list delle città Ecoc d’Italia per il 2019.

Di qui il titolo del documentario, scritto dal giornalista Sergio Palomba, che è di fatto la prima attività promossa dalla neonata associazione culturale “Matera Set”, presieduta da Roberta Tommaselli, che fu l’ultima presidente della PVF, e composta dai giornalisti Giuseppe Petragallo e Andrea Rospi, dall’imprenditore Leonardo Fuina e da Rosario Braia, fondatore della Volley Academy Matera e componente del direttivo Fipav di Basilicata.

Sono già in corso contatti con diverse realtà imprenditoriali locali per chiedere supporto a questa produzione ambiziosa, saranno richiesti incontri anche alla Lucana Film Commission e alla prossima amministrazione regionale lucana, mentre al Comune di Matera e alla Fondazione 2019 si è già chiesto il patrocinio.

Presto sarà anche attivato un crowdfunding su un’apposita piattaforma ma chiunque, con entusiasmo, volesse sostenere il progetto può già farlo scrivendo una mail all’indirizzo materaset@gmail.com o contattando la produzione attraverso la pagina Facebook, “PVF Matera – una storia capitale, il documentario”.